.
Annunci online

Vertice dei neoeletti a Roma, assemblea dei Cinque Stelle
post pubblicato in diario, il 4 marzo 2013

Lo staff, il solo abilitato a emettere gli staffanc... ha impartito una serie di istruzioni su come smarcarsi dai giornalisti e muoversi agilmente nella città senza sorprese.

 

 

 

DECALOGO: 

 

10. A Piazza dei Decenviri, che vi riguarda direttamente, arrivate a

9. Via del Ponte di Nona; solo giovedì prossimo potrete transitare in

8. Piazza Otto Marzo Festa della Donna, ma voi, ragazze, non vi montate la testa! Vi è concesso solo di ordinare qualcosa in

7. Via Settecannoli, da dividere fra tutti, non siate esosi!

Eventualmente, percorrete di corsa Via dei Sette Metri, per smaltire e, se per caso i giornalisti vi inseguono, rifugiatevi in

6. Via SestoMenas e datevi da fare secondo le indicazioni toponomastiche. 

5. Vicolo del Cinque c’è una famosa trattoria, con la quale io e GianRoberto abbiamo stipulato un accordo dove vi recherete a gruppetti per lo stage dell’addestramento linguistico, nelle prossime settimane. A turno alcuni dovranno restare fuori, il nemico ci spia: quando sarete sicuri di non essere intercettati, uno dei pochi luoghi sicuri è Piazza delle Cinque Lune, dove noi Cinquestelle troveremo gente che non ci è ostile.

Io intanto vi aprirò un varco, vestito con la mia tuta aliena, in

4. Via del Quarto Mascherone; voi seguitemi correndo e se avete la gola arsa, sgattaiolate in Via delle Quattro Fontane, anche se non è sicura: l’acqua potrebbe essere stata avvelenata da Pierluigi.

Allora sarebbe meglio procedere carponi sotto

3. Via dei Tre Archi, ma vi avviso: potreste incontrare in Via dei Tre Pupazzi alcuni ex onorevoli mummificati.

Al calar delle tenebre controllate in Via dei Tre Orologi se vi rimane ancora un po’ di tempo per proseguire, altrimenti in Via delle Tre Taverne potrete rifocillarvi e successivamente ricaricarvi in Via delle Tre Pile.

Attendovi per ulteriori dettagli a sere alterne in Via delle Tre Madonne e cercherò di stare zitto. Se durante questa settimana non riuscite a trovare subito l’affitto di una stanza, adattatevi in

2. Via dei Due Ponti, tanto è una cosa provvisoria. Vi pregherei di non fare i vostri soliti casini in Via dei Due Macelli, altrimenti invece di incoronarvi in Via Due Allori, vi getto da Via delle Due Torri.

Staremo alla larga da Viale dei Due Sarcofaghi: lì c’è una trappola di Pierluigi per me e GianRoberto, ma noi la scanseremo!

Appena ci convocherà Napolitano, ritroviamoci tutti insieme in

 

Piazza Primo Maggio.

 

-          Ma Beppe, Piazza Primo Maggio a Roma non c’è!!!! –

-          Meglio così, sarà tutto più facile. -

Spunti di riflessione
post pubblicato in diario, il 1 marzo 2013
Il vero mercato delle vacche

Secondo Berlusconi, De Gregorio avrebbe venduto il suo compratore.

***
Levogiri o destrogiri ? Su di giri.

Finalmente si intravede la collocazione politica di Grillo e grillini:
nè di destra nè di sinistra, noi siamo di SOPRA.

***

L'Italia dei pacchi e delle pacchie

Il pacco un pò sospetto consegnato
al diffidente leader cinquestelle
gli artificieri han disinnescato:
contiene mirto e, bevuto a catinelle
dal suo destinatario, avrebbe indotto
sproloqui più accentuati e pervasivi,
gonfiando la sua ugola a canotto.
Meglio evitare liquidi nocivi.

Se vuole dar sollievo alla pipìta
consiglierei una comune bibita.
Sfoglia febbraio        aprile